Virus su Facebook: i consigli della Polizia Postale

Tecnologia

virus-facebookCome ben sappiamo la rete internet nasconde molte insidie tra cui i virus. Ebbene è di pochi giorni fa l’appello che la Polizia Postale ha lanciato tramite il suo profilo Facebook denominato “Agente LISA” e che invita a seguire determinati accorgimenti per contrastare la diffusione di un virus che sta “infettando” molti profili Facebook. Questo è il post che è stato pubblicato dalla Polizia Postale e che invito a leggere con attenzione:

“È di questi giorni la segnalazione di un nuovo virus che si diffonde tramite i profili Facebook. Vi ritrovate taggati in un video o in una foto da un vostro amico (si tratta quasi sempre di pornografia) solo che il vostro amico non ne sa nulla e se, incuriositi, cliccate sul link, il vostro pc sarà infettato da un virus.

Si tratta di un programma malevolo che si insinua nel computer e tra i vari effetti può carpire anche i dati sensibili. Questo virus, inoltre si può trasmettere da contatto a contatto, ad esempio si può insinuare nella chat, quindi se chattate con un amico “infetto” potreste essere infettati anche voi.
Fate attenzione poi anche agli smartphone, perchè si può diffondere anche sui telefonini.
Come difendersi?
Innanzitutto evitate di cliccare su link che vi sembrano strani (possibile che un mio amico mi tagghi in un video porno sulla mia bacheca?)
Installate un buon antivirus aggiornato.
E usate il passaparola con i vostri contatti di Facebook. Una buona idea è quella di scrivere un post sulla vostra bacheca dicendo a tutti gli amici che non avete taggato nessuno su video o foto e di non aprire link inviati a vostro nome perché si tratta di un virus.
Oppure condividete questo post.
Pochi accorgimenti che sicuramente basteranno a salvaguardare il vostro computer.”

Questo post conta già più di 45.000 condivisioni e ben oltre 600 commenti. Molti utenti in base alle proprie esperienze hanno dato ulteriori consigli. Di seguito ne riporto alcuni:

1)  Segnalare a Facebook (o far segnalare) i post incriminati…molto spesso si riescono ad eliminare;

2) Attivare il controllo dei TAG, che trovate nelle Impostazioni del diario del vostro profilo personale, e assicurarsi di aver selezionato “SI” alla domanda “Vuoi controllare i tag aggiunti dalle persone ai tuoi post prima che siano visibili su Facebook?”;

3) Se ci si accorge di essere stati infettati, cambiare la password del proprio account Facebook.

Nella speranza che molti di voi non vengano infettati da questa epidemia virtuale vi ricordo di fare sempre molta attenzione e che, anche in questi casi, è sempre molto meglio prevenire che curare.

Appartamenti Menaresta
Enrica Mariuzzo
Written by Enrica Mariuzzo

Ciao a tutti/e sono Enrica Mariuzzo e vivo ad Asso quindi Vallassinese doc. Classe 1975 sono ragioniera e lavoro in uno Studio di un commercialista del mio paese. Visto che tutti i giorni sono alle prese con tasse (sempre di più e sempre di nuove), tributi e conti…nel tempo libero mi sfogo in altri hobby che mi portano ad interessi ben diversi dal mio lavoro. Uno su tutti…la pallavolo, uno sport che ho scoperto grazie ai cartoni animati di una volta e che negli anni ho imparato a conoscere, praticare e che mi ha appassionato ed insegnato tanto. Nonostante la mia età non più giovanissima lo pratico tutt’ora ma mi piace molto anche seguirlo in tv e nei palazzetti della zona e fuori zona. Oltre la pallavolo sono molto attratta da tutto quello che è creatività. Fin da piccola organizzavo insieme alle mie amichette e alle mie sorelle spettacolini, con canti balli e recite…che poi mettevamo in scena davanti ad un ristretto pubblico di parenti e vicini. La voglia di creare ed inventare credo non mi abbia mai abbandonata tant’è che quando posso cerco di dare libero sfogo alla fantasia e realizzare le tante idee che mi passano per la testa: poesie in rima (rigorosamente spiritose), balletti, recite per celebrare in modo ironico e divertente un’occasione particolare di un amico e/o parente o per partecipare ad iniziative del mio paese. Sono amante degli animali tant’è che a Maggio del 2014 ho realizzato e seguito un contest fotografico all’interno del Gruppo Facebook “Se 6 di Asso” dedicato ai nostri amici a quattro zampe che ha riscosso una grande partecipazione e successo.

Archivio
Meta
Archivio