Alpenround – una gara alla solidarietà – Tappa del Ghisallo

Magreglio, Sport

magog22Si è svolta sabato 18 aprile la tappa del Ghisallo dell’Alpenround, una sfida non competitiva tra appassionati di ciclismo che comprende ben 50 passi sparsi tra le province di Bergamo e Varese.

Lo spirito della manifestazione è sicuramente molto sportivo, volto a creare un legame di sportività e solidarietà tra tutti i partecipanti.

Per partecipare sono richiesti solo due requisiti: la voglia di divertirsi e l’iscrizione all’iniziativa .
I dieci euro dell’iscrizione saranno devoluti a favore di Martina, una bambina di Lecco colpita da una grave forma di epilessia infantile.flashmob3

Purtroppo per Martina l’unica forma di cura è disponibile solo in Florida presso una clinica specializzata.ed il viaggio della speranza è molto caro.

Ricordiamo ai nostri lettori che aiutare Martina è semplicissimo e non serve nemmeno saper andare in bicicletta, basta iscriversi ed il gioco è fatto.

E possibile pagare coi metodi riportati in questa PAGINA

Sito ufficiale dell’iniziativa https://alpenround.wordpress.com/

 

Regolamento Alpenround 2015

10 semplici regole per giocare ad Alpenrod

  1. Si può giocare solo se regolarmente iscritti, pagando l’importo di 10 euro e ricevendo la mail di conferma di avvenuta iscrizione, non valgono le tappe fatte prima di essere iscritti;
  2. Ogni tappa completata (vedi elenco tappe) vale 3 punto, non importa quante volte lo si faccia, nè il versante di percorrenza si può partire indifferentemente da Trieste a Nizza o viceversa;
  3. A parità di tappe completate vincerà colui che ha effettuato quelli con indice di Myckelsen più alto.
  4. Il gioco è aperto dal 1 marzo al 30 ottobre, il raggiungimento dei passi è subordinato alla loro apertura stradale
  5. La registrazione del raggiungimento dei passi è affidata alla correttezza e buona fede dei partecipanti che dovranno segnalare le loro imprese mediante a) gruppo di facebook b) e-mail c) presso la sede del gruppo di ciclismo Formaggilandia 2,  o/e altro modo ritenuto valido dall’organizzazione;
  6. La prova del raggiungimento potrà essere alternativamente: a) la foto al passo con lo scudetto di Alpenround o con la maglia di ciclismo ufficiale- b) la traccia Garmin o GPS equivalente- c) la partecipazione a gara ciclistica completata che preveda il passaggio sul passo; i primi in classifica potrebbero subire dei controlli per accertare la correttezza della manifestazione da parte dell’organizzazione.
  7. Le tappe vanno effettuate dalla partenza all’arrivo seguendo il percorso indicato durante gite, cronoscalate, granfondo o randonee
  8. A coloro che parteciperanno verrà rilasciato l’attestato di partecipazione con gli scudetti delle tappe conquistate
  9. Al termine della manifestazione verrà dichiarato vincitore colui/colei che avrà conquistato il maggior numero di tappe incluse nella lista, con insindacabile valutazione dell’organizzazione.
  10. L’organizzazione non si assume alcuna responsabilitá in merito allo stato del manto stradale, apertura dei passi, idoneitá fisica dei partecipanti

 

Officina LCP Erba
Roberto Gandola
Written by Roberto Gandola

Ciao, sono Roberto. Sono un fotografo ma mi occupo anche di video e siti web. Ho creato questo sito per mettere un po di ordine nelle informazioni e nelle notizie della Vallassina. Vi auguro buona permanenza nel sito.

Archivio
Meta
Archivio