EUROPEI Volley Maschile: bronzo all’Italia

Sport

La Nazionale Italiana di pallavolo sul podioSi sono conclusi gli Europei di volley maschile e l’Italia sale sul terzo gradino del podio battendo a Sofia nella “finalina” i padroni di casa della Bulgaria con un convincente 3 a 1 (25-20; 25-14; 23-25; 25-20).

L’Italia con una prova di carattere riesce così a riscattarsi dalla delusione nella semifinale persa contro la Slovenia di Giani e trascinata da un ispirato Zaytsev conquista la medaglia di bronzo. E’ la terza medaglia consecutiva che gli Azzurri conquistano ad un Europeo, due argenti nelle precedenti edizioni del 2011 e 2013 rispettivamente a Vienna e Copenaghen.

Buono il lavoro che il nuovo ct Blengini, subentrato a Berruto, ha fatto da inizio Agosto con questi ragazzi e importanti gli obiettivi raggiunti tra cui la qualificazione Olimpica a Rio 2016 con il secondo posto nella World Cup. Ottimo l’inserimento di Osmany Juantorena che con la sua classe e qualità tecnica ha dato un prezioso contributo alla squadra soprattutto nei momenti di difficoltà.

Confermate anche dai premi individuali le qualità di altri due Azzurri: Simone Giannelli come miglior palleggiatore e Ivan Zaytsev come migliore opposto degli Europei.

Grande soddisfazione per il giovane palleggiatore di Trento, che in pochi mesi è diventato uno dei migliori nel suo ruolo, rivelandosi poi punto fermo della Nazionale targata Blengini. Zaytsev ormai abituato ai premi individuali, messi i panni dello “Zar” è ritornato ad essere un trascinatore in campo e riscatta una stagione in maglia Azzurra un po’ travagliata.

Il titolo va alla Francia, per la prima volta sul tetto d’Europa, che batte in finale 3 a 0 la Slovenia vera sorpresa di questa edizione. Nonostante il risultato secco e perentorio la Slovenia è sempre stata in partita come dimostrano i due ultimi parziali del match 25-19; 29-27; 29-27.

Gli Azzurri del volley dopo la vittoria contro la Bulgaria

B-Team Security
Enrica Mariuzzo
Written by Enrica Mariuzzo

Ciao a tutti/e sono Enrica Mariuzzo e vivo ad Asso quindi Vallassinese doc. Classe 1975 sono ragioniera e lavoro in uno Studio di un commercialista del mio paese. Visto che tutti i giorni sono alle prese con tasse (sempre di più e sempre di nuove), tributi e conti…nel tempo libero mi sfogo in altri hobby che mi portano ad interessi ben diversi dal mio lavoro. Uno su tutti…la pallavolo, uno sport che ho scoperto grazie ai cartoni animati di una volta e che negli anni ho imparato a conoscere, praticare e che mi ha appassionato ed insegnato tanto. Nonostante la mia età non più giovanissima lo pratico tutt’ora ma mi piace molto anche seguirlo in tv e nei palazzetti della zona e fuori zona. Oltre la pallavolo sono molto attratta da tutto quello che è creatività. Fin da piccola organizzavo insieme alle mie amichette e alle mie sorelle spettacolini, con canti balli e recite…che poi mettevamo in scena davanti ad un ristretto pubblico di parenti e vicini. La voglia di creare ed inventare credo non mi abbia mai abbandonata tant’è che quando posso cerco di dare libero sfogo alla fantasia e realizzare le tante idee che mi passano per la testa: poesie in rima (rigorosamente spiritose), balletti, recite per celebrare in modo ironico e divertente un’occasione particolare di un amico e/o parente o per partecipare ad iniziative del mio paese. Sono amante degli animali tant’è che a Maggio del 2014 ho realizzato e seguito un contest fotografico all’interno del Gruppo Facebook “Se 6 di Asso” dedicato ai nostri amici a quattro zampe che ha riscosso una grande partecipazione e successo.

Archivio
Meta
Archivio