Torneo di calcio a scopo benefico “Made in Asso”

Asso, Sport

Asso LeagueCi ritroviamo tutti sotto le luci del campanile di Asso, sotto i lampioni del campo dell’oratorio, per un torneo di calcio a 7 a scopo benefico.” Questa è la Asso League un torneo di calcio tutto rigorosamente “Made in Asso”: 12 squadre iscritte suddivise in 3 gironi, ben 100 ragazzi impegnati a sfidarsi sul campo e a contendersi il primato nella fase a gironi iniziata lunedì 6 Luglio e che terminerà con le finali di domenica 19 Luglio, tutto sapientemente organizzato da tre giovani ragazzi Assesi.

I loro nomi?? Clemens Ciccarese, Francesco Pileggi e Paolo Pano che son riusciti ad animare le calde serate estive di Asso. Sì ma come ci sono riusciti? Bhe li ho incontrati una di queste sere della Asso League e mi hanno raccontato com’è nato il tutto. Il mio cicerone (nonché gancio) Francesco inizia subito con una precisazione “L’idea è venuta a Clemens, poi io e Paolo, che abbiamo esperienza ad organizzare eventi, ci siamo dati da fare a realizzarla”.

E mi dicono che hanno fatto tutto in pochi giorni “Le cose nate così all’improvviso e organizzate in poco tempo sono le migliori”. Bhe a giudicare dalle persone presenti sugli spalti credo che l’affermazione di Francesco trovi riscontro.

L’oratorio è un brulicare di gente, ci sono bambini che giocano intorno all’altalena, amici che passano per un saluto, la gente sugli spalti intenta ed attenta all’incontro di turno, e in campo si susseguono le sfide con immancabili prodezze degne di una vera Champions League. La chiaccherata intanto continua “Anche il livello del torneo è abbastanza alto. Ci sono squadre della zona Ponte Lambro, Erba, Caslino, Canzo e Castelmarte oltre a quelle del paese, che rappresentano ben 4 generazioni di Assesi del pallone”.

Clemens, Paolo e Francesco si alternano anche nella gestione arbitraggio in modo, scherzosamente dico io, da dividersi anche le eventuali polemiche. Ma lo spirito che prevale tra giocatori e staff è molto goliardico, insomma tutto all’insegna del divertimento e dello stare insieme.

Il torneo è a scopo benefico, Francesco mi spiega meglio “Il ricavato derivante dalle quote di partecipazione, verrà devoluto ad un’Associazione che si occupa di disabili”.

Ma i premi??? “I premi sono dei buoni da usufruire nei vari esercizi commerciali del paese, Osteria La Storica, Pizzeria Rifugio e Gelateria da Beppe”.

La Asso League è stata resa possibile anche grazie agli sponsor e al supporto di alcune persone che hanno contribuito alla riuscita e realizzazione di questo torneo. Clemens, Paolo e Francesco colgono l’occasione per ringraziare in primis il parroco Mons. Massimo Gaio, la Sig.ra Rosella Pina e Giacomo Gramegna per i permessi e la gestione dell’oratorio, luogo in cui si svolge il torneo. Doverosi ringraziamenti a tutti gli amici ed amiche che in queste serate stanno dando un valido aiuto allo staff organizzativo. Ed infine i ringraziamenti a tutti gli sponsor: Assodent, For Fly Viaggi, Gruopama Assicurazioni di De Gaetano Marzio, Radio Asso, Multiservice, Sironi Auto srl, C.R.I. Comitato di Asso, Impresa Edile Saviano, Sormani Onoranze Funebri, Gelateria da Beppe, Pizzeria Rifugio e Osteria La Storica.

I miei sinceri complimenti a questi ragazzi per l’impegno e il lavoro svolto per la realizzazione di questo torneo. E per celebrarli al meglio, non poteva di certo mancare la foto di loro tre insieme…e le luci del campanile di Asso a fare da sfondo.

Francesco, Clemens e Paolo organizzatori dell'Asso League

 

Gli organizzatori vi danno appuntamento ai prossimi incontri della Asso League di sabato 11 e lunedì 13 luglio, ma vi invitano già da ora a non mancare domenica 19 Luglio per il gran finale, mi raccomando TUTTI PRESENTI.

 

Appartamenti Menaresta
Enrica Mariuzzo
Written by Enrica Mariuzzo

Ciao a tutti/e sono Enrica Mariuzzo e vivo ad Asso quindi Vallassinese doc. Classe 1975 sono ragioniera e lavoro in uno Studio di un commercialista del mio paese. Visto che tutti i giorni sono alle prese con tasse (sempre di più e sempre di nuove), tributi e conti…nel tempo libero mi sfogo in altri hobby che mi portano ad interessi ben diversi dal mio lavoro. Uno su tutti…la pallavolo, uno sport che ho scoperto grazie ai cartoni animati di una volta e che negli anni ho imparato a conoscere, praticare e che mi ha appassionato ed insegnato tanto. Nonostante la mia età non più giovanissima lo pratico tutt’ora ma mi piace molto anche seguirlo in tv e nei palazzetti della zona e fuori zona. Oltre la pallavolo sono molto attratta da tutto quello che è creatività. Fin da piccola organizzavo insieme alle mie amichette e alle mie sorelle spettacolini, con canti balli e recite…che poi mettevamo in scena davanti ad un ristretto pubblico di parenti e vicini. La voglia di creare ed inventare credo non mi abbia mai abbandonata tant’è che quando posso cerco di dare libero sfogo alla fantasia e realizzare le tante idee che mi passano per la testa: poesie in rima (rigorosamente spiritose), balletti, recite per celebrare in modo ironico e divertente un’occasione particolare di un amico e/o parente o per partecipare ad iniziative del mio paese. Sono amante degli animali tant’è che a Maggio del 2014 ho realizzato e seguito un contest fotografico all’interno del Gruppo Facebook “Se 6 di Asso” dedicato ai nostri amici a quattro zampe che ha riscosso una grande partecipazione e successo.

Archivio
Meta
Archivio